Subscribe RSS
Lettera del Padre Rettore Mar 10

 

 Amici e Devoti della Madonna di Barba-
na _ Il Signore vi dia pace.
All’inizio del nuovo Anno è con grande
gioia che torno a scrivervi. Quando que-
sto bollettino arriverà nelle vostre case
tutte le festivita natalizie saranno passate
e saremmo presi con i piccoli grandi pro-
blemi che la vita ci presenta.
Il mio ricordo va a tutte le famiglie in
difficolta per la mancanza di lavoro, alle
persone anziane che con la loro modesta
pensione fanno fatica ad arrivare a fine
mese, ai giovani che dopo anni di studio
non trovano inserimento nel mondo del
lavoro.
Il Santo Padre, Benedetto XVI nella lette-
ra enciclica “Charitas in Veritate” ci sol-
lecita a guardare alla crisi con gli occhi
della fiducia e non della rassegnazione e
ci indica le strade migliori per affrontar-
la: “La crisi ci obbliga a riprogettare il
nostro cammino, a darci nuove regole
e a trovare nuove forme di impegno, a
puntare sulle esperienze positive e a
rigettare quelle negative. La crisi di-
venta cosi occasione di discernimento e
di nuova progettualità. In questa chia-
ve, fiduciosa piuttosto che rassegnata,
conviene affrontare le difficolta del
momento presente” (n 21).
Carissimi, abbiamo voluto dedicare la
foto di copertina di questo primo numero
del Bollettino 2012 ad una cartolina del
fine ottocento che riproduce l’antico san-
tuario di Barbana quando agli inizi del
secolo scorso fu abbattuto per far posto
a quello che noi possiamo ammirare at-
tualmente.


 
 
 
 
 L’anno scorso abbiamo ricordato il 75°
anniversario della dedicazione a Dio e
alla Beata Vergine Maria qui a Barbana
invocata da sempre con il titolo di IM-
MACOLATA. All’ interno poi, un inser-
to speciale ci farà rivivere la cronaca di
quel giorno felice (2 Agosto 1936) tolta
dall’ archivio della Redazione del Bol-
lettino “La Madonna di Barbana” di quel
tempo. In conclusione vi dò notizia, con
grande emozione e gioia grande, che dal
giorno 15 Aprile (2° Domenica di pasqua
e Festa della Divina Misericordia) alla
Domenica successiva (22 Aprile) sara
presente nel nostro Santuario, prove-
niente da Roma, il Reliquiario con le
sacre Reliquie del Beato Giovanni Pa-
olo II. Da un anno della sua beatifica-
zione avremmo la possibilita di pregarlo
e di invocarlo.
Per l’occasione, veramente straordinaria,
sara presente il Postulatore della causa di
canonizzazione, mons. Slawomir Oder.
Anche il grande Santo S. Antonio di Pado-
va sarà presente a Barbana dal 2 Giugno a
Domenica 17 Giugno con una Sua reliquia.
Tutte le celebrazioni che verranno pre-
sentate nel prossimo numero si inserisco-
no in quest’anno che vogliamo ricordare
in preparazione del 150° anniversario
dell’ incoronazione della Madonna di
Barbana 15 Agosto (1863-2013) ormai
prossimo. Viviamo questi momenti par-
ticolari di grazia che il Signore Gesù ci
dona per essere saldi nella fede e operosi
nella carita. Di cuore vi benedico.
                          
 

Fra Stefano Gallinaro Rettore

 

 

Categoria: Prima Pagina
Puoi lasciare un commento attraverso RSS 2.0 feed. I commenti ed i Ping sono chiusi.