Subscribe RSS

MADONNA IMMACOLATA

Consacrazione della Chiesa e del mondo

al cuore immacolato di Maria

   

0 Madre degli uomini e dei popoli, tu che senti maternamente tutte le lotte tra il bene e il male, tra la luce e le tenebre, che scuotono il mondo contemporaneo, accogli il nostro grido che, come mossi dallo Spirito Santo, rivolgiamo direttamente al tuo cuore e abbraccia, con l’amore della madre e della serva, questo nostro mondo umano, che ti affidiamo e consacriamo, pieni di inquietudine per la sorte terrena ed eterna degli uomini e dei popoli. Davanti a te, Madre di Cristo, dinnanzi al tuo cuore immacolato, io desidero oggi, insieme; con tutta la Chiesa, unirmi al Redentore nostro nella sua consacrazione per il mondo e per gli uomini, la quale solo nel suo cuore ha la potenza di ottenere il perdono e di procurare la riparazione. Aiutaci a vincere la minaccia del male…

Dalla fame e dalla guerra, liberaci! Dai peccati contro la vita dell’uomo sin dai suoi albori, liberaci! Dall’odio e dall’avvilimento della dignità dei figli di Dio, liberaci! Da ogni genere di ingiustizia nella vita sociale, nazionale ed internazionale, liberaci! Dalla facilità di calpestare i comandamenti di Dio, liberaci! Dai peccati contro lo Spirito Santo, liberaci! Liberaci!

Accogli, o Madre di Cristo, questo grido carico della sofferenza di intere società! Si riveli, ancora una volta, nella storia del mondo, l’infinita potenza dell’amore misericordioso. Che esso fermi il male e trasformi le coscienze.

Nel tuo cuore immacolato si sveli per tutti la luce della speranza! Amen.

 

 

 Giovanni Paolo II

PREGHIERA SEMPLICE

 
Oh, Signore, fa’ di me lo strumento della Tua Pace;
Là, dove è l’odio che io porti l’amore.
Là, dove è l’offesa che io porti il Perdono.
Là, dove è la discordia che io porti l’unione.
Là, dove è il dubbio che io porti la Fede.
Là, dove è l’errore che io porti la Verità.
Là, dove è la disperazione che io porti la speranza.
Là, dove è la tristezza, che io porti la Gioia.
Là, dove sono le tenebre che io porti la Luce.
Oh Maestro,
fa’ ch’io non cerchi tanto d’essere consolato, ma di consolare.
Di essere compreso, ma di comprendere.
Di essere amato, ma di amare.
Poiché:
è donando che si riceve,
è perdonando che si ottiene il Perdono,
ed è morendo, che si risuscita alla Vita eterna.

San Francesco d’Assisi

 

Sub tuum praesidium confugimus,                      Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio,

Sancta Dei Genetrix.                                                  Santa Madre di Dio:

Nostras deprecationes ne despicias                            non disprezzare le suppliche

 in necessitatibus,                                                     di noi che siamo nella prova,

 libera nos semper,                                                    ma liberaci da ogni pericolo,

Virgo gloriosa et benedicta.                                         o Vergine gloriosa e benedetta.

 
 
Credo in un solo Dio, Padre omnipotente, creatore del cielo e della terra,
di tutte le cose visibili e invisibili.
 
  Credo in un solo Signore Gesù Cristo, unigenito Figlio di Dio

nato dal Padre, prima di tutti i secoli:

Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero,

generato, non creato, della stessa sostanza del Padre;

per mezzo di lui tutti le cose sono state create.

Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo,

e per opera dello Spirito Santo si è incarnato nel seno della Vergine Maria e si è fatto uomo.

Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, morì e fu sepolto. Il terzo giorno è risuscitato, secondo le

Scritture, è salito al cielo, siede alla destra del Padre. E di nuovo verrà, nella gloria per guidicare i vivi

e i morti, e il suo regno non avrà fine.

Credo nello Spirito Santo, che è Signore e dà la vita,

e procede dal Padre e dal Figlio.

Con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato,

e ha parlato per mezzo dei profeti.

Credo la Chiesa, una santa cattolica e apostolica.

Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati.

Aspetto la risurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà.

Amen

Gloria

Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio e ora e sempre
nei secoli dei secoli.
Amen

Ave Maria

Ave, o Maria, Piena di Grazia,
il Signore è con te,
tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del tuo seno:
Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte.
Amen

Padre Nostro

Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il Tuo nome,
venga il Tuo regno,
sia fatta la Tua volontà,
come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male.
Amen

Angelo di Dio

Angelo di Dio, che sei il mio custode,
illumina, custodisci, reggi e governa me,
che ti fui affidato dalla pietà celeste.

L’eterno riposo

L’eterno riposo dona loro, o Signore,
e splenda ad essi la luce perpetua.
Riposino in pace.

Salve Regina

Salve Regina, Madre di Misericordia,
vita dolcezza e speranza nostra, salve.
A te ricorriamo, esuli figli di Eva;
a te sospiriamo gementi e piangenti
in questa valle di lacrime.
Orsù dunque, avvocata nostra,
rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi.
E mostraci, dopo questo esilio,
Gesù, il frutto benedetto del tuo seno.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

Atto di speciale affidamento a Maria


Maria, Madre di Gesù e Madre mia,
io, piccolo figlio tuo,
mi consacro totalmente a te,
per vivere una vita santa:
per essere tuo piccolo servo perché tu,
dolce Madre, possa contare sempre su di me
e io possa aiutarti a portare a compimento in me
il disegno d’amore che il Padre
ha su ognuno di noi.
Donami, o Madre di Gesù e Madre mia,
la grazia di essere sempre fedele
alla Chiesa e al Santo Padre e, unito a te,
amare e adorare il Signore Gesù
Amen.

L’Angelus

L’Angelo del Signore portò l’annuncio a Maria
Ed ella concepì per opera dello Spirito Santo.

*Ave Maria*

Eccomi, sono la serva del Signore.
Si compia in me la tua parola.

*Ave Maria*

E il Verbo si fece carne.
E venne ad abitare in mezzo a noi.

*Ave Maria*

Prega per noi, Santa Madre di Dio.
Perché siamo resi degni delle promesse di Cristo.
Preghiamo
Infondi nel nostro spirito la Tua grazia, o Padre; Tu che con l’annuncio dell’angelo ci hai rivelato l’incarnazione del Tuo Figlio, per la sua passione e la sua croce guidaci alla gloria della risurrezione.
Per Cristo nostro Signore. Amen

*Gloria al Padre (3 volte)*

 

Atto di Carità

Mio Dio, ti amo con tutto il cuore
sopra ogni cosa,
perché sei bene infinito
e nostra eterna felicità;
e per amor Tuo amo il prossimo
come me stesso,
e perdono le offese ricevute.
Signore, che io ti ami sempre più.

Atto di Fede

Mio Dio, perché sei verità infallibile
credo tutto quello che Tu hai rivelato
e la santa Chiesa ci propone a credere.
Credo in Te, unico vero Dio,
in tre persone uguali e distinte,
Padre e Figlio e Spirito Santo.
E credo in Gesù Cristo, Figlio di Dio
incarnato, morto e risorto per noi,
il quale darà a ciascuno, secondo i meriti
il premio o la pena eterna.
Conforme a questa fede
voglio sempre vivere.
Signore, accresci la mia fede.

Atto di Speranza

Mio Dio, spero dalla Tua bontà,
per le Tue promesse
e per i meriti di Gesù Cristo,
nostro Salvatore,
la vita eterna e le grazie necessarie
per meritarla con le buone opere,
che io debbo e voglio fare.
Signore, che io possa goderti in eterno.

Ti adoro

Ti adoro, mio Dio
e ti amo con tutto il cuore.
Ti ringrazio di avermi creato,
fatto cristiano e conservato in questa notte.
Ti offro le azioni della giornata
fa che siano tutte secondo la Tua santa volontà e per la maggior Tua gloria.
Preservami dal peccato e da ogni male.
La Tua grazia sia sempre con me
e con tutti i miei cari.
Amen